Clessidra acquista il 90% di Roberto Cavalli

Un altro brand del Made in Italy che diventa un gruppo gestito su base multinazionale. Il fondo internazionale L-GAM e Chow Tai Fook Entreprises Limited, holding controllata dalla famiglia Cheng, sarà al fianco del private equity guidato da Claudio Sposito. Il restante 10% continuerà ad essere detenuto dal fondatore della maison.

Il valore di impresa riconosciuto da Clessidra ammonterebbe a 390 milioni di euro. Nella nota congiunta non vengono forniti dettagli sul prezzo di vendita. L’acquisizione della quota di maggioranza della casa di moda fiorentina avviene attraverso una società di nuova costituzione denominata Varenne.

Nell’azionariato di Varenne, società di cui Clessidra detiene la maggioranza assoluta, sono presenti alcuni co-investitori con quote di minoranza, tra i quali appunto L-GAM, fondo di investimenti internazionale partecipato dal Reali del Liechtenstein e Chow Tai Fook Entreprises Limited, la holding basata ad Hong Kong controllata dalla famiglia Cheng che ha affari nell’immobiliare, trasporti, porti, tlc e gioielli. Il closing dell’operazione è previsto nell’arco delle prossime settimane.

La carica di presidente sarà occupata da Francesco Trapani, vice presidente esecutivo di Clessidra, per oltre 25 anni amministratore delegato di Bulgari, quindi ceo della divisione orologi e gioielli di Lvmh. Il ruolo di amministratore delegato verrà ricoperto da Renato Semerari, fino ad oggi presidente del gruppo multinazionale Coty, quotato alla Borsa di New York.

9 su 10 da parte di 34 recensori Clessidra acquista il 90% di Roberto Cavalli Clessidra acquista il 90% di Roberto Cavalli ultima modifica: 2015-04-30T19:36:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento