La Fed lascia invariato il costo del denaro

I tassi sui Fed Funds rimangono in una forchetta fra lo 0 e lo 0,25%. L’inflazione “nel breve termine” resterà bassa, ma l’attesa è per una “crescita graduale verso il 2% nel medio termine”, precisa poi la Fed, aggiungendo che “la crescita economica americana moderata, la ripresa ha rallentato nel primo trimestre”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin