Potenza, sequestra dodicenne adescata sul web arrestato ventenne di Buonabitacolo

Il giovane è stato arrestato dai Carabinieri di Sala Consilina con l’accusa di sequestro di persona nei confronti di una ragazzina adescata sul web. Il giovane ha contattato la minorenne via Facebook e poi si è recato dinanzi alla scuola media frequentata dalla dodicenne. L’arrestato ha fatto salire a bordo della sua auto la minore di 14 anni e si è allontanato. I Carabinieri hanno rintracciato i due dopo la denuncia dei genitori.

L’arrestato ha 20 anni e vive a Buonabitacolo, in provincia di Salerno. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri il ventenne si è recato dinanzi la scuola media frequentata dalla dodicenne, che si trova in un piccolo centro del Potentino. I due, poi, si sono allontanati a bordo di un’auto. Dopo circa due ore, sono stati rintracciati, in luogo appartato, dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina nelle vicinanze del campo sportivo di Buonabitacolo. La dodicenne è stata sottoposta ad accertamenti dai quali è emerso che non ha subìto violenze. Per il ventenne potrebbe anche essere formulata l’ipotesi di reato di adescamento di minore.

Lascia un commento