Livorno, percorso pedonale per ricordare i luoghi frequentati da Modigliani

Modigliani piastrelle LivornoLa cooperativa Amaranta Service ha iniziato a lavorare sul progetto “Sui passi di Modigliani”, un percorso pedonale urbano, voluto dal Comune di Livorno, che segnala i luoghi frequentati dal grande artista livornese.

Il percorso parte da piazza del Municipio, percorre via della Madonna, via del Giglio, piazza Cavallotti, via di Franco, via Cairoli, piazza Cavour, via Ricasoli e via Roma fino alla casa natale di Amedeo Modigliani. E’ segnato da 90 piastrelle in bronzo, disegnate da Sandro Bottari, e realizzate dal laboratorio Bani e dalle fonderie Meini, che riportano il nome Modigliani e lo stemma di Livorno. Un percorso appositamente studiato per rendere omaggio al grande artista in un modo poco invasivo, elegante, sulla falsariga dei “chiodi” dedicati a Cezanne a Aix en Provence.

Il percorso tocca alcuni luoghi legati a Modì: la Sinagoga dove ha fatto il bar mitzvah (chiaramente non era questa Sinagoga moderna ma l’antica Sinagoga distrutta dai bombardamenti); il Mercato Centrale dove – secondo quanto riportato da Renato Natali – Modigliani aveva uno studio al primo piano; il caffè Bardi, il caffè degli Scapigliati livornesi dove Dedo si recava tornando da Parigi per incontrarsi con isuoi amici pittori; via Ernesto Rossi dove ha frequentato il Ginnasio; la casa natale di via Roma 38 dove è nato il 12 luglio 1884.

Le piastrelle seguono una direttrice, ma ognuno è libero di fermarsi, deviare, visitare il Mercato, la Sinagoga, la casa natale o proseguire fino a via Cambini dove abitava il fratello Giuseppe Emanuele. Chiaramente questi non sono che alcuni dei tanti luoghi della città che Dedo frequentava nel suo insieme. Per il progetto Sui passi di Modigliani è stata scelta infatti una parte centrale di Livorno, che può divenire attrattiva turisticamente proprio in virtù della sua fama, la sua arte, la sua vita sopra le righe. Il percorso amplia dunque il ventaglio dei percorsi turistici livornesi toccando luoghi di grande interesse commerciale a spiccata vocazione locale, come via Ricasoli, piazza Attiase via Cambini; un modo per portare il turista nel cuore della città.

Le piastrelle saranno accompagnate da un sito dedicato, visitabile attraverso alcuni qrcode che saranno distribuiti ai negozianti e da materiale cartaceo esplicativo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno, percorso pedonale per ricordare i luoghi frequentati da Modigliani Livorno, percorso pedonale per ricordare i luoghi frequentati da Modigliani ultima modifica: 2015-04-27T03:04:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento