MYRABARI 1087, la corsa dei baresi domani la prima edizione della gara

Domenica 26 aprile al via la prima edizione della gara non competitiva MYRABARI 1087, organizzata da La Fabrica di Corsa in collaborazione con le principali associazioni di atletica e con il patrocinio del Comune di Bari, della Pontificia Basilica di San Nicola e del CONI.
Il percorso, con partenza e arrivo sul lungomare nei pressi di piazza Diaz, passa per le strade della città vecchia attraversa tre ponti – XX Settembre, Padre Pio e Garibaldi, per arrivare alla rotonda, in largo Luigi Giannella.
Due le gare non competitive previste: 10 km e 4 km di solidarietà e sport, aperte a chiunque voglia trascorrere una domenica in movimento e in allegria. Chi volesse iscriversi può ancora farlo online all’indirizzo www.myrabari.it/iscrizione.
Il costo è di 10 euro per la 10 km e 5 euro per la 4 km: parte dell’incasso verrà donata all’associazione Apleti Onlus, per la lotta alle emopatie e ai tumori nell’infanzia. Tutte le informazioni sull’iniziativa sono disponibili sul sito www.myrabari.it.
Si riportano di seguito le limitazioni relative alla sosta e al traffico disposte con apposita ordinanza, per consentire lo svolgimento della gara MYRABARI 1087.
Dalle 6 del 24 aprile alle 20 del 26 aprile 2015, e comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di transito sulla carreggiata del piazzale Giannella.
Il giorno 26 aprile dalle ore 00.01 alle 13, e comunque fino al termine della manifestazione, è istituito il “divieto di sosta – zona rimozione” sulle seguenti strade e piazze:
a. – piazza A. Diaz, tratto compreso tra il lung.re Araldo Di Crollalanza ed il prolungamento di via Goffredo Di Crollalanza;
b.- via Dalmazia, ambo i lati, per un tratto di mt. 10 a partire dalla via Giandomenico Petroni in direzione di via Ragusa;
dalle 6.30 alle 14 è istituito il divieto di transito sulla piazza A. Diaz:
– carreggiata lato mare nel tratto compreso tra via Giandomenico Petroni e lung.re Araldo Di Crollalanza;
– prolungamento della via Goffredo Di Crollalanza e le parallele di quest’ultima comprese tra il prolungamento di via Imbriani e via Giandomenico Petroni;
dalle 9 alle 13, e comunque fino al termine della manifestazione, è istituito il divieto di transito, sui seguenti tracciati progressivamente percorsi dagli atleti:
• Percorso km.10 (partenza prevista 9,30): piazza A. Diaz, lung.re A. Di Crollalanza, piazzale IV Novembre, lung.re Imp. Augusto, via M. Genovese, via Venezia, largo mons. Ruffo, piazza San Pietro, strada Santa Teresa delle Donne, largo Ospedale Civile, via Pier l’Eremita, strada Santa Chiara, via Ruggiero il Normanno, piazza Federico II di Svevia piazza Massari (carreggiata lato Banca Popolare di Bari), corso Vittorio Emanuele II, corso Cavour, cavalcavia XX Settembre, viale Unità d’Italia, viale della Repubblica, largo 2 Giugno, viale della Costituente, prolungamento via S. Jacini, via S. Jacini, via Omodeo, cavalcavia Padre Pio, via Magna Grecia, via Peucetia, via Apulia, cavalcavia G. Garibaldi, piazza A. Gramsci, lung.re N. Sauro, piazza A. Diaz (arrivo);
• Percorso km.4 (partenza prevista ore 9,40): piazza A. Diaz, lung.re A. Di Crollalanza, piazzale IV Novembre, lung.re Imp. Augusto, via M. Genovese, via Venezia, largo mons. Ruffo, piazza San Pietro, strada Santa Teresa delle Donne, largo Ospedale Civile, via Pier l’Eremita, strada Santa Chiara, via Ruggiero il Normanno, piazza Federico II di Svevia piazza Massari (carreggiata lato Banca Popolare di Bari), corso Vittorio Emanuele II, corso Cavour, lung.re A. Di Crollalanza, piazza A. Diaz (arrivo).

9 su 10 da parte di 34 recensori MYRABARI 1087, la corsa dei baresi domani la prima edizione della gara MYRABARI 1087, la corsa dei baresi domani la prima edizione della gara ultima modifica: 2015-04-25T12:41:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento