Pisa, elezioni regionali voto a domicilio per chi ha gravi infermità

Dal 21 aprile al 11 maggio è possibile presentare le domande per l’esercizio del diritto di voto domiciliare  da parte d’elettori affetti da gravissime infermità e d’elettori in dipendenza vitale da apparecchiature elettromedicali. Gli elettori, fisicamente impediti ad esprimere autonomamente il voto, possono presentare, all’Ufficio Elettorale, sito in Piazza Facchini, 16, una richiesta per ottenere, in via permanente, il diritto all’esercizio del voto con l’assistenza di un accompagnatore di fiducia.

La richiesta deve essere corredata dalla necessaria documentazione sanitaria, rilasciata, gratuitamente ed in esenzione da diritti e marche, dal funzionario medico, designato dal competente organo dell’unità sanitaria locale, attestante che l’elettore è impossibilitato, in modo permanente ad esprimere il voto autonomamente. Il comune organizzerà, per il giorno di votazione, un servizio di trasporto per elettori con difficoltà. Nella settimana antecedente la consultazione saranno disponibili i nomi dei medici per certificazioni voto assistito.

Il 26 Aprile (non farà fede il timbro postale), trentacinquesimo giorno precedente la data della consultazione elettorale regionale è il termine ultimo per gli elettori inseriti nell’albo degli scrutatori e in possesso dei requisiti specificati nell’articolo 14 bis e di seguito riportati:

a) persone in stato di disoccupazione iscritte nell’elenco anagrafico del Servizio per l’impiego

b) persone prese in carico dai servizi sociali, in condizione di povertà o con reddito limitato o situazione economica disagiata

Per presentare dichiarazione sostitutiva  e ottenere la nomina a scrutatore di seggio elettorale. Il giorno 23 maggio saranno affissi i manifesti con i nomi dei candidati alle elezioni regionali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa, elezioni regionali voto a domicilio per chi ha gravi infermità Pisa, elezioni regionali voto a domicilio per chi ha gravi infermità ultima modifica: 2015-04-23T02:12:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento