Google diventa operatore di telefonia mobile negli Usa

Il progetto, chiamato “Fi”, sfrutterà gli oltre 1 milione di accessi wi-fi gratuiti diffusi negli Usa e, quando non saranno disponibili, si aggancerà alle reti due due gestori tradizionali T-Mobile e Sprint. Inizialmente funzionerà solo sui suoi telefonini, i Nexus 6. Il costo dell’abbonamento sarà competitivo: 20 dollari al mese più 10 dollari per ogni gigabyte di traffico dati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Google diventa operatore di telefonia mobile negli Usa Google diventa operatore di telefonia mobile negli Usa ultima modifica: 2015-04-22T22:53:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento