Torino, diciassettenne accoltella il padre

Il minorenne un mese addietro era fuggito di casa annunciando l’intenzione di “fare il killer”. Il ragazzo di 17 anni, con problemi di comportamento, ha accoltellato il padre, colpendolo al collo, al torace e all’addome prima di essere bloccato dal fratello e poi fermato dalla Polizia.

La tragedia familiare è avvenuta a Torino. L’uomo ferito non è in pericolo di vita. Non sono chiari i motivi che hanno scatenato il raptus del giovane.

Lascia un commento