Renzi vara il divorzio veloce e facile

Divorziare in tempi molto più rapidi. Ora è possibile anche in Italia. Giunti il sì definitivo dell’Aula della Camera all’introduzione del “divorzio breve”. Il provvedimento è stato licenziato a Montecitorio con 398 sì, 28 no e 6 astenuti. La Lega ha lasciato libertà di coscienza ma la maggior parte dei deputati leghisti, secondo quanto viene riferito, ha votato contro.

Matteo Renzi

Di seguito le principali novità. Si va allo stop alla separazione di 3 anni per chiedere il divorzio. Il termine scende a 12 mesi per la separazione giudiziale e a 6 mesi per la consensuale, indipendentemente dalla presenza o meno di figli. Il termine decorre dalla comparsa dei coniugi davanti al presidente del tribunale.

La comunione dei beni si scioglie quando il giudice autorizza i coniugi a vivere separati o al momento di sottoscrivere la separazione consensuale.

Il “divorzio breve” sarà operativo anche per i procedimenti in corso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Renzi vara il divorzio veloce e facile Renzi vara il divorzio veloce e facile ultima modifica: 2015-04-22T19:09:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento