Niardo, Tullio Lanfranchi uccide la moglie Gloria Trematerra originaria di Napoli

Il meccanico di 61 anni, originario di Erbanno, era residente da parecchi anni in via Nazionale 15 a Niardo. Tullio Lanfranchi ha ucciso a coltellate la moglie Gloria Trematerra, 55 anni, originaria di Napoli, e ferito in modo lieve alle braccia la figlia Alice di 18 anni. Le due donne, che da qualche settimana si erano trasferite in un appartamento protetto di Breno, seguite dai servizi sociali, erano tornate a casa per prendere vestiti e dei libri quando è scoppiata l’ennesima lite.

Tullio Lanfranchi non accettava la separazione e sembra che il matrimonio si trascinasse già da diverso tempo e che Gloria Trematerra si fosse già rivolta in passato ai Carabinieri ma la situazione era precipitata quando la figlia, compiuta la maggiore età, aveva denunciato il padre per le violenze nei confronti della madre. Dopo la tragedia l’uomo è stato condotto dai militari nella caserma di Breno, in attesa del magistrato, che durante la notte lo ha sentito mentre la donna, ferita con diversi fendenti su tutto il corpo, è spirata poco dopo il trasporto in ospedale a Esine, dove è stata ricoverata anche la figlia, ferita in modo superficiale alle braccia dopo che era stata colpita nel tentativo di difendere la madre.

È stata la ragazza, già ferita a fuggire in un bar vicino a casa e a dare l’allarme, mentre Tullio Lanfranchi, in stato confusionale, era uscito di casa e aveva fermato una vicina e le ha chiesto di chiamare il 118, perché aveva ammazzato la moglie.

Sul posto sono giunti i Carabinieri di Breno, guidati dal maggiore Salvatore Malvaso, e due ambulanze, mentre intorno a mezzanotte è sopraggiunta anche una squadra della Scientifica per i rilievi e poi anche il magistrato di turno.

Gloria Trematerra si era trasferita in Valcamonica una trentina di anni fa ed insegnava al liceo linguistico di Breno. Il marito, invece, aveva perso il lavoro da qualche tempo, dopo essere stato impiegato per diversi anni in un’officina vicina all’abitazione ma non era più riuscito a trovare altra occupazione e si arrangiava con qualche impiego saltuario come meccanico.

La coppia, forse anche proprio per queste difficoltà, si stavano separando e la donna da tempo viveva in un alloggio protetto. La figlia Alice Lanfranchi, 18 anni, studia al Liceo Classico a Breno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Niardo, Tullio Lanfranchi uccide la moglie Gloria Trematerra originaria di Napoli Niardo, Tullio Lanfranchi uccide la moglie Gloria Trematerra originaria di Napoli ultima modifica: 2015-04-18T10:18:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento