Cade nel cortile in Questura a Rimini morto polacco di 43 anni

Lo straniero ha sbattuto la testa ed è morto in ospedale dopo 48 ore. Vittima della fatale caduta, confermata dai video interni, un polacco di 43 anni, portato sabato in ufficio per l’identificazione. Ha chiesto di poter fumare in cortile ma rientrando ha messo un piede in fallo ed è caduto sbattendo la testa. Immediato il soccorso, ma è entrato in coma ed è morto. “E’ stata una fatalità che mi addolora molto”, dice il questore Maurizio Improta. Deciso l’espianto degli organi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cade nel cortile in Questura a Rimini morto polacco di 43 anni Cade nel cortile in Questura a Rimini morto polacco di 43 anni ultima modifica: 2015-04-13T21:40:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento