Roma, morto Roberto Gruppo storico ristoratore di Ostia

L’imprenditore di 66 anni è venuto a mancare dopo una malattia crudele e spietata. I funerali si terranno venerdì mattina nel duomo di Regina Pacis. Il nonno, Gioacchino, aprì nel 1929, nell’attuale via della Stazione Vecchia, la pizzeria che porta il nome di famiglia dopo essere passata di mano a mamma Evelina.

Roberto Gruppo ha recuperato dalle bancarelle di Porta Portese, dagli antiquari di tutta Italia e dai siti online specializzati, un archivio smisurato di immagini e notizie legate alle vicende di Ostia Moderna.

La profonda conoscenza degli aneddoti e degli scorci legati alla cittadina balneare l’hanno portato a scrivere libri, a raggiungere l’obiettivo di diventare giornalista pubblicista, a creare siti specializzati e a scoprire storie curiose come una foto inedita legata alle vacanze ostiensi di un giovanissimo e ancora sconosciuto Lucio Battisti. Insieme con Carmine Di Furia ha collaborato a una delle primissime edizioni dell’Ostia Air Show, la rassegna aeronautica entrata nella tradizione del litorale romano.

Lascia un grande vuoto in chi l’ha conosciuto da vicino e in chi ne ha avuto solo modo apprezzare il rigore della ricerca.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, morto Roberto Gruppo storico ristoratore di Ostia Roma, morto Roberto Gruppo storico ristoratore di Ostia ultima modifica: 2015-04-08T18:58:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento