A Siena musica e Tweetteratura, modi nuovi per stimolare gli studenti

Amore per la letteratura, creatività, ironia e innovazione si fondono a Siena nel progetto TwLetteratura, presentato dall’istituto professionale Marconi-Caselli-Monna Agnese al convegno ‘un Pez tira l’altro’ in collaborazione con l’associazione Tweetteratura del professor Edoardo Montenegro.

“I ragazzi che arrivano da noi – ha spiegato Valeria Bertusi, dirigente scolastica del Marconi-Caselli-Monna Agnese – trovano una comunità educante che li accoglie e offre loro anche una gamma di attività raccolte sotto il nome di ‘Creatività in città’. Tra queste anche laboratori di Tweetteratura, che diventano anche un modo per dare un nuovo approccio alla letteratura e mostrare che cultura e nuove tecnologie nonn sono in contrasto. Non manca poi la musica, infatti abbiamo anche una Street band”.

La street band del Marconi di Siena ha infatti allietato con tre brani la conclusione della mattinata di approfondimento dedicata ai Pez. Mentre il porf Montenegro insieme ad altri studenti ha coinvolto l’auditorium in un gioco di Tweetteratura sfidando i presente a riassumere o commentare una novella dell’autore senese Federigo Tozzi in 140 caratteri.

Grazie a questo progetto gli studenti, ma non solo loro, posso scoprire, leggere e analizzare anche i testi più classici divertendosi e scambiandosi informazioni e impressioni tramite i social. Un modo per coniugare interazione, lettura, analisi, web e sensibilità giovanile in un progetto di grande attualità ed ironia.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Siena musica e Tweetteratura, modi nuovi per stimolare gli studenti A Siena musica e Tweetteratura, modi nuovi per stimolare gli studenti ultima modifica: 2015-04-01T03:07:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento