La pizza napoletana sta per diventare patrimonio dell’Umanità

La pizza è la candidata italiana per l’ingresso alla Lista del Patrimonio Immateriale dell’Umanità Unesco, mentre la falconeria va a Parigi come candidata transnazionale. Nell’anno di Expo, la Commissione Italiana per l’Unesco, ha così scelto l’Arte dei Pizzaioli Napoletani, simbolo del made in Italy nel mondo.

Si tratta del primo “step” necessario per iniziare il negoziato internazionale che coinvolgerà 163 Stati e si concluderà entro novembre 2016.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin