Bolzano, Ester Quici ha accoltellato a morte il compagno Alessandro Heuschreck

Dramma familiare a Bolzano dove la donna di 34 anni ha assassinato il compagno cinquantenne a coltellate, durante una furiosa lite scoppiata nella notte. La tragedia è avvenuta nella zona di corso Libertà. Ester Quici ha accoltellato il compagno Alessandro Heuschreck, 50 anni, operaio a Bolzano per l’Autobrennero.

A lanciare l’allarme è stata una vicina di casa. Ad attirarne l’attenzione sarebbero state le urla della coppia. La donna si è prima difesa dichiarando che “si è pugnalato lui da solo, è un suicidio”. Poi è stata fermata con l’accusa di omicidio e portata nel carcere di Trento. Era stata lei stessa a chiamare per prima il 118, chiedendo i soccorsi per il compagno, 50 anni.

La coppia si era trasferita a Bolzano da Merano da soli 2 giorni nell’appartamento dove l’uomo è stato trovato morto. La donna è meranese, mentre la vittima di Rovereto.

I due però erano stati notati dai vicini, che nelle due sere precedenti li avevano sentiti litigare. Uno dei condomini ha sentito la donna urlare più volte: “Aiuto”, così è accorso, trovando sangue ovunque in quell’alloggio e anche addosso a lei.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, Ester Quici ha accoltellato a morte il compagno Alessandro Heuschreck Bolzano, Ester Quici ha accoltellato a morte il compagno Alessandro Heuschreck ultima modifica: 2015-03-22T19:02:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento