Bolzano, Ester Quici uccide il compagno con 20 coltellate all’addome

Tragedia familiare in un palazzo al civico 50 di Corso Libertà a Bolzano. La tragedia è avvenuta in seguito a una lite. Ester Quici, 34 anni, ha colpito il compagno con 20 coltellate all’addome.

Ester Quici, sentita per tutta la notte dai Carabinieri e dal pm Daniela Pol si sarebbe difesa sostenendo anche che non si tratta di un omicidio ma di un suicidio. L’uomo, secondo la donna, si sarebbe pugnalato alla pancia al termine di una lite scatenata dalla gelosia. Una ricostruzione che però non ha convinto. La trentenne avrebbe fornito più versioni contraddittorie di quanto accaduto. In un primo momento avrebbe sostenuto anche la versione di un’aggressione ad opera di sconosciuti. Alla fine ha confessato.

Al momento della tragedia in casa ci sarebbero stati i due figli più grandi di 8 e 10 anni della coppia, testimoni fondamentali per acclarare la dinamica dei fatti.

Ester Quici è stata sottoposta ad una visita in ospedale poi trasferita nel carcere di Trento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, Ester Quici uccide il compagno con 20 coltellate all’addome Bolzano, Ester Quici uccide il compagno con 20 coltellate all’addome ultima modifica: 2015-03-22T11:12:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento