D’Alema suona la carica contro il partito formato Renzi

100

Massimo D’Alema esce allo scoperto e propone di creare una vasta associazione di rinascita della sinistra, a partire dal Pd. La proposta è stata presentata durante la convention della minoranza dem, in corso a Roma. “Io penso che dobbiamo trovare un nuovo modello organizzativo anche per quello che riguarda i tesseramenti. Non tessere degli iscritti alle correnti del Pd. Per favore, no. Ma creare una vasta associazione di rinascita della sinistra che non sia un nuovo partito politico, ma uno spazio di partecipazione per tante persone”.

“Una componente minoritaria in un partito a forte componente personale e anche di arroganza, può avere peso solo se si muove con coerenza e unità” afferma D’Alema, indicando la linea da seguire per fare una sana opposizione interna al partito. D’Alema accusa Renzi di “arroganza” e ribadisce che “questa parte del Pd può avere un peso solo se raggiunge un certo grado di unità nell’azione, altrimenti non avrà alcun peso”.