Brescia, manifestazione del centro sociale Magazzino 47 insulti e lancio di sassi

Alta tensione a Brescia con insulti e lancio di sassi nel corso della manifestazione organizzata dal centro sociale Magazzino 47 alla quale partecipano anche numerosi immigrati che chiedono il rilascio dei permessi di soggiorno.

L’obiettivo degli antagonisti, come dimostra anche il sequestro di numerose coperte, è presidiare il centro della città per tutta la notte. Su un mezzo dei Carabinieri è stato scritto l’acronimo Acab (“tutti i poliziotti sono bastardi”).

Lascia un commento