I cocktail di Pallini

Nicola, fondatore di Pallini, nasce alla fine dell’800. E’ lui assieme alla moglie Concetta a creare l’omonima azienda che esporta liquori e sciroppi, ancora oggi, in tutto il mondo. Chi non ricorda nel famoso armadio della nonna gremito di alcolici una delle loro etichette? Quest’anno l’azienda compie 140 e cosi’ ha deciso di perseverare con la qualita’ ma di rinnovarsi nel gusto con dei nuovi cocktail. A descriverceli e’ Claudio Paradisi, capo barman e sommelier presso l’azienda: “ Il nostro obiettivo e’rilanciare Mistra’, conosciuto specialmente per aver “corretto” per anni il caffe’. Perche’ non utilizzarlo come base per nuove bevande? Cosi’ nasce Mistra’ Green estivo, beverino che colpisce anche per il colore, il ghiaccio e la menta oppure Mistra’ Pink a bassa gradazione alcolica ma accattivante con 2/3 Schweppes al pompelmo rosa per non parlare del PLB a base di limoncello ed acqua tonica. Pallini mantiene un buon rapporto qualita’ prezzo e tende a soddisfare le diverse esigenze degli avventori.” Se vi e’ possibile, recatevi a visitare lo stabilimento. Vi sembrera’ di essere tornati al passato ma specialmente sarete inebriati dall’aroma inebriante di anice.pallini-2

9 su 10 da parte di 34 recensori I cocktail di Pallini I cocktail di Pallini ultima modifica: 2015-03-16T09:50:29+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento