Castenedolo, omicidio di Angela Mura ancora nessuna traccia del marito Alessandro Musini

Alessandro Musini, operaio di 50 anni, lunedì mattina non si sarebbe presentato al lavoro nell’azienda di cui è dipendente. I Carabinieri del Reparto operativo e della Compagnia di Brescia dalle prime ore del pomeriggio stanno cercando l’uomo e la sua Opel Astra di colore grigio.

Gli inquirenti stanno lavorando anche per comprendere quale sia l’oggetto tramutatosi in arma del delitto. Angela Mura sarebbe stata colpita con un oggetto contundente, per individuare il quale i militari hanno provveduto a far rimuovere e sequestrato diversi cassonetti della spazzatura della zona.

Angela Mura e il marito avrebbero dovuto avviare le pratiche per la separazione. La donna avrebbe inteso incontrare il proprio avvocato. Lo avrebbe rivelato il figlio quindicenne della coppia ad alcuni compagni di scuola. È lo stesso ragazzino ad aver trovato senza vita la madre nella camera de letto dell’appartamento nel quale vivevano a Castenedolo.

Entrambi i figli della donna (il primo ventenne, avuto dal primo marito, morto a causa di un incidente stradale e il quindicenne) sono stati a lungo ascoltati dai militari dell’Arma per cercare di comprendere quali siano i contorni della drammatica vicenda.

9 su 10 da parte di 34 recensori Castenedolo, omicidio di Angela Mura ancora nessuna traccia del marito Alessandro Musini Castenedolo, omicidio di Angela Mura ancora nessuna traccia del marito Alessandro Musini ultima modifica: 2015-03-16T20:53:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento