Roma, rotatorie Ardeatina Campidoglio chiede sblocco lavori

Venerdì 6 marzo Roma Capitale ha inviato alla Presidenza del Consiglio (Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica) una richiesta per sbloccare la costruzione delle rotatorie su via Ardeatina (in corrispondenza con via di Grotta Perfetta, via di Vigna Murata, via di Torricola e via di Tor Pagnotta). Infrastrutture, queste, comprese nel decreto Sblocca Italia a giugno 2014. Nel suo assieme l’opera ha un valore di 7,7 milioni di euro e le aree interessate dai lavori sono già state tutte espropriate.

Il Campidoglio ha dunque chiesto alla Presidenza del Consiglio il via libera ad avviare al più presto i lavori, appaltati sin dal 28 ottobre scorso ma vincolati al Patto di Stabilità. Sotto il profilo tecnico i cantieri si possono aprire subito. L’opera serve ad alleggerire il traffico su un asse strategico della viabilità romana, rendendo l’Ardeatina più scorrevole in entrambi i sensi di marcia e dunque abbattendo i tempi di percorrenza.

Si attende ora il responso della Presidenza del Consiglio. Avuto l’ok, i lavori potrebbero partire nel giro di pochi giorni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, rotatorie Ardeatina Campidoglio chiede sblocco lavori Roma, rotatorie Ardeatina Campidoglio chiede sblocco lavori ultima modifica: 2015-03-09T17:50:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento