A Roma paghi la sosta anche con il telefonino!

atac SostaDopo il debutto di Telepass Pyng, Atac arricchisce e diversifica le possibilità di pagamento delle strisce blu e dei parcheggi di scambio tramite smartphone.

Da qualche giorno infatti sono scesi in campo myCicero eEasyPark che permettono di pagare la sosta con il cellulare (tramite App, sms o via telefono per cellulari di vecchia generazione) su 23 dei parcheggi di scambio gestiti da Atac. L’attivazione e il funzionamento sono facili e intuitivi.

Per iniziare la sosta occorre avere a portata di mano il “codice area di sosta” (disponibile automaticamente attivando la geolocalizzazione gps o visibile sul parcometro di pertinenza), il numero di targa del veicolo, l’orario previsto di fine sosta, che potrà essere prolungato o interrotto.

È possibile consultare l’elenco dei parcheggi abilitati al servizio sul sito atac.roma.it/sosta . In alternativa basterà controllare se sui parcometri dei parcheggi di scambio è presente l’adesivo informativo che riporta il codice. Gli ausiliari del traffico Atac, tramite il palmare in loro dotazione, verificheranno in tempo reale la regolarità dell’avvenuto pagamento inserendo il numero di targa della vettura in sosta.

A Telepass Pyng, myCicero e EasyPark, ora si aggiunge anche il quarto partner tecnologico per il pagamento della sosta sulle strisce blu tramite smartphone. Si tratta di ParkAppy, la nuova App gratuita (per i sistemi operativi iOS e Android), semplice e veloce, che non ha bisogno di alcuna registrazione o di pre-caricare un borsellino elettronico.

Il vantaggio è sempre lo stesso: il servizio permette di terminare la sosta anticipatamente rispetto all’orario previsto o, in alternativa, prolungarla, permettendo quindi sempre di pagare soltanto gli effettivi minuti di sosta.

Telepass Pyng, myCicero, EasyPark e ParkAppy rientrano nel grande contenitore Atac.sosta, che festeggia il suo primo anno di servizio. A un anno dall´attivazione sono circa 18mila gli iscritti che utilizzano il servizio per pagare la sosta attraverso smartphone, sms o telefonando da un qualsiasi cellulare. In totale risultano oltre 240mila le soste effettuate e tracciate con atac.sosta, pari ad oltre 40milioni di minuti di sosta tariffati in un anno.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Roma paghi la sosta anche con il telefonino! A Roma paghi la sosta anche con il telefonino! ultima modifica: 2015-03-09T17:49:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento