Capoterra, arrestati Antonio Casula e Stefano Pireddu

I due hanno evitato un posto di controllo e, inseguiti dai Carabinieri, si sono liberati di “qualcosa” gettandolo dall’auto. Antonio Casula, 31 anni e Stefano Pireddu, 34 anni, sono stati arrestati dai militari della stazione di Capoterra.

I due sono stati raggiunti e poco dopo i carabinieri hanno recuperato l’oggetto buttato dalla vettura durante l’inseguimento, una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa. Per le ricerche sono intervenute anche le unità cinofile. L’arma ora verrà sottoposta agli accertamenti balistici.

Casula e Pireddu, entrambi con precedenti, sono accusati di porto abusivo di arma clandestina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Capoterra, arrestati Antonio Casula e Stefano Pireddu Capoterra, arrestati Antonio Casula e Stefano Pireddu ultima modifica: 2015-03-09T11:13:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento