Verona, Verso il 21 Marzo – La memoria che fa primavera

Presentata, in sala Arazzi, dall’assessore ai Servizi sociali Anna Leso la seconda edizione dell’iniziativa “Verso il 21 Marzo – La memoria che fa primavera”. La manifestazione, organizzata dalla rete “Verso il 21 Marzo” con il patrocinio del Centro Servizio per il Volontariato, si inserisce nelle celebrazioni per la XX Giornata nazionale delle vittime innocenti di tutte le mafie.

Erano presenti la referente della rete “Verso il 21 Marzo” Maria Giuseppina Scala e i responsabili delle associazioni che fanno parte del coordinamento.

“Una serie di incontri – ha detto Leso – che si uniranno alle celebrazioni ufficiali che si terranno a Bologna. Un’occasione, specialmente per i giovani, per conoscere i fenomeni mafiosi e rinnovare l’impegno contro tutte le ingiustizie che le mafie provocano e su cui si fondano”.

Il programma prevede per venerdì 13 marzo, alle ore 20, al centro Stimmatini di via Cavalcaselle 20, la “Cena della legalità”, preparata da docenti e alunni del centro servizi formativi, con i prodotti biologici provenienti dalle cooperative che lavorano i terreni confiscati alle mafie. Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo e-mail verso.il.21.marzo@gmail.com o contattare il numero 3922990669. La cena ha un costo di 20 euro.

Sabato 14 marzo, nella sala della Fondazione Bentegodi di via Trainotti 2, si terrà alle ore 10 lo spettacolo gratuito “Il violino del Titanic”, realizzato dalla compagnia teatrale multietnica I Cantieri Meticci.

Sabato 21 marzo, in alcune scuole della città saranno letti i nomi delle vittime innocenti di mafia, mentre a Bologna si terrà la manifestazione nazionale “Venti Liberi” organizzata dall’associazione Libera.

Mercoledì 25 marzo, alle ore 20.30 al Combonifem di via Cesiolo, si terrà l’incontro “Donne e Mafia”, inserito anche nel programma di “Ottomarzo. Femminile, plurale”, al quale prenderà parte l’avvocato di parte civile per Libera Vincenza Rando. Lunedì 30 marzo, infine, alle ore 20.30 in sala Da Lisca, in via Interrato dell’Acqua Morta 54, si terrà il convegno “Mafie e corruzione in Veneto: i costi sociali ed economici”, con il coordinatore di Avviso Pubblico Pierpaolo Romani, il direttore dell’Osservatorio antimafia veneto Gianni Belloni e con il docente dell’Università di Verona Daniela Zumiani.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona, Verso il 21 Marzo – La memoria che fa primavera Verona, Verso il 21 Marzo – La memoria che fa primavera ultima modifica: 2015-03-08T02:40:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento