Milano, San Siro all’Inter Thoir pronto ad investire 80 milioni

Cresce il capoluogo lombardo, vera metropoli europea e fioccano gli investimenti anche sul fronte sportivo. Milano, infatti, sta per regalarsi uno stadio moderno, quello che vuole costruire il Milan, e un impianto sportivo che si rifà il look ovvero San Siro. Il patron interista Erick Thohir ha, infatti, manifestato l’intenzione di rilevare l’impianto senza alcun onere finanziario ma con l’impegno di investire una somma tra i 70 e gli 80 milioni di euro per ammodernarlo e riqualificare l’area circostante.

San Siro

Ad oggi Milan e Inter si dividono il contratto di gestione di San Siro con 4.5 milioni l’anno a testa. Si tratta di un accordo valido fino al 2030. Nell’ipotesi in cui il Comune decidesse di accogliere la proposta di Thohir, sarebbe necessario trovare un compromesso con i cugini rossoneri. In mezzo anche la manutenzione straordinaria di San Siro in vista della finale di Champions 2016.

Molto dipenderà dalla decisione di Fondazione Fiera, che verso metà aprile dovrebbe annunciare il vincitore del bando per la riqualificazione dei padiglioni 1 e 2 della vecchia Campionaria.

In via Rossi avrebbero già in mente un piano alternativo in caso di “no” in viale Scarampo. Al Milan piace anche lo scalo Farini (zona Porta Garibaldi-via Valtellina), tanto che nei mesi scorsi ci sono stati dei contatti con Manfredi Catella, presidente di Hines Italia e responsabile del progetto Porta Nuova. Altre zone che potrebbero interessare il Diavolo sono quelle dell’ex caserma di via Forze Armate e quella di Porto di Mare, in zona Corvetto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, San Siro all’Inter Thoir pronto ad investire 80 milioni Milano, San Siro all’Inter Thoir pronto ad investire 80 milioni ultima modifica: 2015-03-06T09:22:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento