Bologna, Mercato La Piazzola due mesi di nuovi orari sperimentali

Al via una sperimentazione di due mesi dedicata alla gestione più sicura di via Irnerio e della Piazzola. Le misure rappresentano il primo passo prima di avviare il definitivo riassetto del Mercato, così come condiviso tra Amministrazione, associazioni di categoria, proprietari delle piazzole e ambulanti.

Nell’ambito del percorso partecipato “La Piazzola che vorrei”, messo in campo dall’Amministrazione comunale per la qualificazione e la valorizzazione del mercato, in collaborazione con i Centri di Assistenza Tecnica (CAT) di Confcommercio e Confesercenti, il Sindaco Virginio Merola ha emesso un’ordinanza per definire nuove modalità e nuovi orari di arrivo degli ambulanti, carico e scarico merci, che sarà in vigore per il momento dal 13 marzo al 16 maggio 2015 compresi.

L’obbiettivo è quello di contenere le criticità delle fasi di afflusso e deflusso dei mezzi degli operatori, e delle operazioni di allestimento e disallestimento dei banchi.

L’ordinanza obbliga gli operatori a mantenere i mezzi all’interno dei posteggi ove questi abbiano misura uguale o superiore a 25 mq con profondità di almeno 4 metri lineari. Coloro che invece non tengono il mezzo nel posteggio, dovranno effettuare lo scarico delle merci entro le 6.30 ed il carico delle stesse dopo le 18.30 (prima non c’era quest’obbligo). Gli operatori che non effettuano operazioni di scarico e carico, dovranno invece accedere al mercato entro le 7.30 e potranno abbandonare i posteggi dalle 17.

Un’altra novità riguarda gli spuntisti che arrivano a mercato iniziato. Essi dovranno mantenere i propri mezzi in ogni caso all’interno dei posteggi (prima invece potevano scaricare e caricare parcheggiando il mezzo altrove). I posteggi assegnati a spunta potranno essere abbandonati solo a partire dalle 17. L’ordinanza ribadisce poi il divieto di fermata e sosta di mezzi lungo via Irnerio per i rifornimenti durante la giornata di mercato, stabilisce l’inizio delle operazioni di vendita entro le 8 (con la sola eccezione degli spuntisti) e conferma l’obbligo per tutti gli operatori di lasciare completamente libera l’area di mercato entro le 20, per permetterne la pulizia.

Al fine di agevolare la circolazione nel tratto di via Irnerio prossimo all’intersezione con via dell’Indipendenza, come indicato anche nelle relazioni del percorso partecipato “La Piazzola che vorrei”, le Associazioni di categoria collocheranno delle transenne mobili per delimitare lo spazio di permanenza al mercato a disposizione degli operatori che hanno banchi in quella specifica zona.

La Polizia Municipale effettuerà un monitoraggio al fine di valutare gli esiti della sperimentazione ed adottare i conseguenti provvedimenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, Mercato La Piazzola due mesi di nuovi orari sperimentali Bologna, Mercato La Piazzola due mesi di nuovi orari sperimentali ultima modifica: 2015-03-05T02:07:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento