Roma, ucciso a San Paolo del Brasile il ristoratore Alessandro Altobelli

L’imprenditore romano di 68 anni è stato assassinato con un colpo di pistola da banditi che tentavano di rapinargli l’auto in una zona residenziale del centro brasiliano. Alessandro Altobelli, originario di Roma e proprietario di alcuni ristoranti a San Paolo del Brasile, è stato raggiunto da un colpo di pistola ed è morto all’ospedale Sao Luiz.

I banditi erano stati intercettati dalla Polizia e, dopo aver abbandonato l’auto su cui viaggiavano, hanno tentato di scassinare la Jaguar di Altobelli, che era molto conosciuto nella comunità italiana a San Paolo. Nella sparatoria con la Polizia, avvenuta davanti ad una scuola internazionale del quartiere di Morumbi, è morto anche un bandito.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, ucciso a San Paolo del Brasile il ristoratore Alessandro Altobelli Roma, ucciso a San Paolo del Brasile il ristoratore Alessandro Altobelli ultima modifica: 2015-03-01T18:13:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento