Roma, stazioni della metro B come una galleria di street art

Opera street artGomez, Ironmould, Solo, Diamond, Pepsy sono i cinque street artist ai quali è stato affidato il compito di “ridisegnare” porzioni di periferia con opere inedite di arte contemporanea.

Quattro nuove stazioni della Metro B si trasformano in gallerie d’arte urbana grazie all’Urban Breaths Project – Take one, uno dei progetti vincitori del bando “Roma Creativa”, realizzato con il sostegno di Roma Capitale (Assessorato alla Cultura, Dipartimento Cultura) e Atac.

Il progetto, unico nel suo genere, vedrà quattro stazioni della metropolitana coinvolte contemporaneamente, tutte all’interno del Municipio IV: Santa Maria del Soccorso, Rebibbia, Monti Tiburtini e Ponte Mammolo.

Alcune opere sono state ultimate, altre sono ancora in lavorazione, ma tutte offriranno l’occasione per rifarsi gli occhi, tra una corsa e l’altra.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, stazioni della metro B come una galleria di street art Roma, stazioni della metro B come una galleria di street art ultima modifica: 2015-02-19T17:14:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento