Tsipras dice no alla Merkel la Grecia non accetta il diktat dell’Europa

Tsipras“Sono assurde ed inaccettabili”. Sono le proposte dell’eurogruppo ritenute da Atene irricevibili. Il comunicato proposto dall’Eurogruppo e rigettato sosteneva che “le autorità greche hanno indicato che intendono concludere con successo il programma, tenendo in considerazione i piani del nuovo governo”, pur utilizzando “la massima flessibilità nell’attuale programma”.

Il “no” greco ha fatto concludere la riunione dell’Eurogruppo, che si riunirà nuovamente venerdì per analizzare la situazione.

Il premier Alexis Tsipras aveva sottolineato che “ci serve più tempo, non più denaro”. Secco il “no” del ministro delle finanze tedesco Wolfang Schaeuble per il quale “quello che ho sentito finora non mi fa essere più ottimista, se la Grecia non vuole un programma non c’è bisogno di pensare ad alternative”, aggiungendo che il governo greco si sta comportando “da irresponsabile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tsipras dice no alla Merkel la Grecia non accetta il diktat dell’Europa Tsipras dice no alla Merkel la Grecia non accetta il diktat dell’Europa ultima modifica: 2015-02-16T19:46:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento