Il silenzio di Mattarella è forse peggio dei moniti di Napolitano

Giorgio NapolitanoPrimo duro affondo di Beppe Grillo che si scaglia contro il neo Presidente della Repubblica. “Il silenzio di Mattarella di fronte allo scempio della Costituzione fatto da Renzie è forse peggio dei moniti di Napolitano”, scrive sul blog.

Il leader dei 5Stelle replica al Premier Matteo Renzi che, in merito al referendum sulle riforme, ha detto di voler vedere se “la gente sta con Brunetta, Salvini e Grillo”. “Il referendum non è un sondaggio lanciato da Renzi per ottenere un plebiscito popolare, ma una necessità prevista dalla Costituzione,a tutela della democrazia”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin