Scossa di terremoto 6.6 colpisce l’area settentrionale della frontiera tra Argentina e Cile

78

Lo rendono noto le autorità di Buenos Aires e Santiago, precisando che l’ipocentro è stato registrato a una profondità di 190 km. L’epicentro è stato invece localizzato a un centinaio di km dalla località di San Pedro di Atacama, in Cile. Non si hanno notizie di vittime o di danni.