Corigliano Calabro, arrestato marocchino rapinatore seriale e violentatore

Lo straniero è accusato anche di sequestro di persona e di 3 violenze sessuali. Il marocchino è stato arrestato dai Carabinieri di Corigliano Calabro. L’africano è stato già sottoposto a fermo il 2 febbraio per rapina e violenza sessuale ai danni di una prostituta.

Secondo l’accusa si appostava in prossimità di incroci della statale 106 e quando le auto con a bordo donne si fermavano, aggrediva le conducenti. L’uomo è accusato di 7 colpi.

Lascia un commento