Rovetta, scoperta frode fiscale da 10 milioni di euro

A scoprirla i Finanzieri della Tenenza di Clusone in provincia di Bergamo. I militari hanno scoperto una frode fiscale di all’incirca 10 milioni di euro. Nel mirino delle Fiamme Gialle una srl con sede fittizia a Brescia ma gestita a Rovetta nel Bergamasco, dove era domiciliato l’amministratore.

I militari hanno accertato che l’impresa, a fronte di vendite ingenti non aveva contabilizzato i costi relativi all’acquisto di merce destinata alla rivendita.

Lascia un commento