Rosta, accoltella il vicino di casa che lo aveva interrotto in un rapporto amoroso

L’uomo lo aveva interrotto perché “faceva troppo rumore”. L’italiano di 44 anni, residente a Rosta, è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. La vittima, un italiano di 34 anni residente nell’appartamento sottostante, lo aveva interrotto lamentandosi per il rumore e battendo con una scopa sul soffitto. Poi era salito e l’amante focoso lo ha colpito con tre fendenti, ferendolo in modo non grave.

Lascia un commento