Potenza, riparte il progetto Frutta nelle scuole

L’assessore alle Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata, Michele Ottati, comunica che partirà a breve sul territorio regionale, per l’anno 2014-2015, il “Programma frutta nelle scuole”.

La fornitura di frutta e verdure nelle scuole primarie della Campania e della Basilicata verrà effettuata dalla società COF di Vibo Valentia capofila del progetto, vincitrice del Bando Nazionale 2014/2015 promosso dal Programma Europeo.

In Basilicata il “Programma frutta nelle scuole” interesserà 60 plessi e 137 scuole. Gli alunni coinvolti, appartenenti a 781 classi saranno 13.639, di cui 4.619 in provincia di Matera e 9.020 in provincia di Potenza.

“Gli strumenti a disposizione – ha affermato Ottati- consentono la distribuzione, due volta a settimana, di frutta e ortaggi presso le scuole primarie della regione coinvolte nel programma, integrata da attività didattiche e ludiche, allo scopo di incentivare il consumo di frutta e ortaggi nelle scuole”.

“Frutta nelle scuole” è nato per contrastare a livello Europeo la malnutrizione e l’obesità, causate anche da stili di vita inadeguati, tra i quali il consumo irrisorio in età scolare di frutta e verdure.

“Il Programma “frutta e ortaggi nelle scuole” – aggiunge Ottati- è lo step finale di un lungo cammino iniziato nel 2005 con la piattaforma UE salute, dieta e attività fisica, proseguito nel 2007 con “alimentazione, sovrappeso ed obesità” e conclusosi con il programma “frutta nelle scuole”, giunto all’attuale edizione. L’ iniziativa, condivisa dalla Regione Basilicata, è rivolta ai cittadini più giovani per aiutarli ad adottare abitudini alimentari più sane”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, riparte il progetto Frutta nelle scuole Potenza, riparte il progetto Frutta nelle scuole ultima modifica: 2015-02-05T01:33:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento