Nel carcere di Huntsville giustiziato Donald Newbury

Nello stato americano del Texas eseguita una condanna a morte inflitta a un uomo riconosciuto colpevole di aver ucciso nel 2000 un agente di polizia durante una rapina, dopo essere evaso di prigione assieme ad altri sei detenuti.

Donald Newbury, 52 anni, è stato dichiarato morto 11 minuti dopo che gli era stata iniettata in vena una dose di pentobarbital.

Lascia un commento