La Giordania ha bombardato Mosul uccidendo il leader Abu-Obida AL-Tunisian

Nel raid sono morti 55 membri dell’Isis. Lo riferiscono su Twitter fonti vicini ai Peshmerga curdi impegnati in prima persona in combattimenti contro gli estremisti. Altre fonti, sempre vicine ai curdi, parlano di 37 uccisi in raid condotti su “al-Kesk”, una località nella zona ovest di Mosul.

Lascia un commento