Expo in città, il modello Milano vola a Shanghai

E’ iniziata una tre giorni di incontri con le principali istituzioni culturali e le rappresentanze della città di Shanghai per presentare il “modello Milano” e tutte le iniziative, le grandi mostre e gli appuntamenti organizzati per Expo in città.

“Shangai passa il testimone a Milano per l’Esposizione Universale e Milano vola a Shangai per raccontare ‘Expo in città 2015’, il palinsesto che per la prima volta una città che ospita l’Expo organizza fuori dal sito per realizzare un calendario di eventi e appuntamenti davvero unico – ha dettoFilippo Del Corno, assessore alla Cultura -. Si tratta anche di un’occasione importante per rinforzare i legami con le più importanti istituzioni culturali cinesi e per condividere le tendenze più innovative e le avanguardie internazionali che caratterizzano l’arte contemporanea: in questo senso si colloca la collaborazione con il Museo Aurora di Shangai per la mostra ‘Jing Shen’, che realizzeremo al PAC nell’estate 2015”.

Durante questa tre giorni cinese l’assessore Del Corno presenterà il palinsesto di Expo in città (la presentazione sarà al “10 Corso Como”, una delle location più prestigiose della città che è anche un omaggio all’omonima milanese) con le principali mostre ed eventi che si svolgeranno nel capoluogo lombardo durante l’Esposizione Universale. Oggi ha partecipato alla presentazione del prossimo Salone del Mobile, dove ha illustrato alla stampa e agli operatori culturali cinesi la mostra su Leonardo da Vinci, la più grande esposizione dedicata a Leonardo mai ideata in Italia, promossa dal Comune di Milano e realizzata grazie una partnership tra Palazzo Reale e Skira, con il sostegno di Cosmit, che aprirà il 15 aprile 2015 a Palazzo Reale. L’esposizione presenta una visione di Leonardo trasversale su tutta l’opera di questo artista e scienziato attraverso alcuni temi centrali individuati dai curatori Pietro C. Marani e Maria Teresa Fiorio, tra gli storici dell’arte più importanti per gli studi sul grande genio del Rinascimento.

Domattina l’assessore Del Corno visiterà a Shangai il Museo Aurora, nato nel 2013 per accogliere una delle più importanti collezioni d’arte classica cinese al mondo, che  ha voluto porre fin da principio in relazione con il tempo presente e le altre culture, avviando una serie di mostre e collaborazioni con i più grandi artisti e le maggiori istituzioni culturali legate ai linguaggi del contemporaneo. In quest’ottica si colloca anche la collaborazione con il PAC di Milano, che da luglio a settembre 2015 ospiterà la mostra “Jing Shen. New painting from China”, indagando le forme attuali dell’eredità artistica cinese.

In programma, inoltre, due importanti incontri: con la municipalità e il vice sindaco di Shanghai e con il direttore del Gran Teatro di Shanghai, per valutare possibili collaborazioni tra questa importante istituzione culturale cinese e il Comune di Milano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Expo in città, il modello Milano vola a Shanghai Expo in città, il modello Milano vola a Shanghai ultima modifica: 2015-02-04T19:21:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento