Venerdì a Mestre evento finale della campagna Bici libera tutti per la mobilità sostenibile

Venerdì 6 febbraio, dalle ore 17, nella sede municipale di via Palazzo a Mestre, si svolgerà l’evento finale di “Bici libera tutti”, la campagna dedicata ai ragazzi tra i 9 e 16 anni e alle loro famiglie, con lo scopo di incentivare l’uso della bicicletta durante il tempo libero.

Dopo i saluti di benvenuto dei rappresentanti del Comune di Venezia, saranno consegnate le targhe ai migliori giovani ciclisti e si procederà con la “bicilotteria”. I possessori dei biglietti vincenti si aggiudicheranno una gita in bici a Gardaland per tutta la famiglia, comprendente l’ingresso e il biglietto di treno+bici (primo premio), una gita in bici a Sant’Erasmo, comprendente il pranzo, il noleggio bici e il trasporto pubblico (secondo premio) e una gita in bici ad Altino, comprendente il pranzo e il biglietto treno+bici (terzo premio), oltre ad altri premi minori legati all’uso della bicicletta. L’evento si concluderà con un piccolo rinfresco per tutti i partecipanti.

I partecipanti alla campagna “Bici libera tutti”, che nel 2014 sono aumentati del 20% rispetto all’edizione precedente, hanno guadagnato i biglietti della “bicilotteria” finale grazie ai chilometri percorsi in bicicletta dal 15 luglio 2014 al 15 gennaio 2015 e alla partecipazione ad eventi quali la gita in bici a Sant’Erasmo, il concorso fotografico “Io e la mia bici” ed altri ideati durante la Settimana europea della mobilità sostenibile.

Per maggiori informazioni: Ufficio biciclette – Direzione Mobilità e Trasporti, viale Ancona 59 a Mestre, tel 0412746909, fax 0412746931, email ufficio.biciclette@comune.venezia.it

Lascia un commento