Venezia, dal 27 febbraio 6 incontri sugli stereotipi e i pregiudizi di genere

Da venerdì 27 febbraio, dalle ore 18 alle ore 20, alla biblioteca civica di piazzale Donatori di sangue, a Mestre, inizierà un ciclo di incontri e un laboratorio creativo di comunicazione sugli stereotipi e pregiudizi di genere, organizzato dal Servizio cittadinanza delle donne e culture delle differenze (Centro Donna) del Comune di Venezia in collaborazione con la Biblioteca Civica e la Cooperativa Novamedia onlus.

Gli eventi a seguire si svolgeranno il 6, 13, 20, e 27 marzo .

L’iniziativa è volta a promuovere una cultura di parità e rispetto tra uomini e donne e a contrastare il fenomeno della violenza attraverso il dialogo e la co-costruzione di una comunicazione rispettosa di entrambi.

La partecipazione è gratuita e aperta a uomini e donne che si incontreranno per dare rappresentazione di cosa significa essere maschio e diventare uomo e di cosa significa essere femmina e diventare donna e di come tutto ciò si traduca in comportamenti accettabili o meno nella vita quotidiana. Saranno presi in esame gli stereotipi e i pregiudizi appresi e introiettati nel corso della vita e nel passaggio generazionale.

Per iscriversi al Progetto WO-MAN inviare una mail a donnealcentro@comune.venezia.it entro il 23 febbraio.

Per maggiori informazioni rivolgersi ai numeri 041 2690610-12-14.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento