Genitori e senso di colpa, giovedì 5 febbraio a cura della cooperativa Alinsieme

Il senso di colpa fa parte dell’essere genitori, è ciò che rende una madre e un padre sensibili e responsabili nei confronti dei propri figli. Tuttavia spesso il sentirsi in colpa non aiuta i genitori a svolgere adeguatamente il loro ruolo educativo, a stabilire limiti e regole, a far osservare la disciplina.
Quante volte i genitori rinunciano al proprio tempo libero, ad interessi e hobby per dedicarsi esclusivamente ai figli, proprio per riparare al senso di colpa? Ma in questo modo aumenta la frustrazione per la mancanza di spazi, intimità e soddisfazioni personali, slegati dal ruolo di genitore: non sanno più occuparsi di se stessi e, alla fine, non sanno occuparsi adeguatamente dei figli.
Di questi temi si parlerà giovedì 5 febbraio alle 20.30 alla Casa Materna in via Riviera Berica 631 (ingresso da via Cipro). L’incontro è organizzato dalla cooperativa Alinsieme che gestisce il centro giovanile in Riviera Berica per conto dell’assessorato alla partecipazione del Comune di Vicenza.
Conduce la dottoressa Natalia Sorrentino, psicologa e psicoterapeuta nell’ambito dell’iniziativa Genitori IN_Formazione 2014/15.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genitori e senso di colpa, giovedì 5 febbraio a cura della cooperativa Alinsieme Genitori e senso di colpa, giovedì 5 febbraio a cura della cooperativa Alinsieme ultima modifica: 2015-02-03T03:22:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento