Lavello, preparativi per la sfilata dei Carri allegorici

Già da alcune settimane è partita la macchina organizzativa per la realizzazione della sfilata di Carri allegorici – evento che ormai da qualche anno contraddistingue la tradizione del Carnevale lavellese – che si terrà – nell’edizione 2015 – il 22 febbraio.

Lo annuncia l’associazione “Rifacciamo Lavello”, che promuove la manifestazione in collaborazione con la Pro Loco “Florindo Ricciuti”.

L’intento, è quello di conservare e valorizzare una tradizione particolarmente sentita nella cittadina dell’area Nord lucana, ma soprattutto di rivalutare l’identità culturale di un territorio e di una comunità in cui la maschera tradizionale del “Domino” è elemento rappresentativo. Mentre la comunità lavellese già da due settimane si sta divertendo con i tradizionali “festini” del sabato sera, le due associazioni si sono messe al lavoro per definire i dettagli dell’evento conclusivo del Carnevale lavellese.

L’associazione “Rifacciamo Lavello” e la Pro Loco “Florindo Ricciuti” hanno già iniziato a compiere i primi passaggi burocratici per organizzare l’evento, presentando e protocollando in Comune la richiesta di occupazione del suolo pubblico di piazza Sacro Cuore, per il giorno 22 febbraio, e l’istanza per ottenere il patrocinio del Comune di Lavello.

Sono stati allegati, nell’occasione, anche “il programma ed il dettaglio delle strade del paese che saranno interessate dalla sfilata dei carri”.

“Ci piacerebbe tanto – dicono dall’associazione Rifacciamo Lavello – avere più partecipazione rispetto allo scorso anno, quando alcune migliaia di persone hanno partecipato attivamente, per le strade principali del paese, al grande avvenimento a base di carri allegorici, maschere colorate e tradizionali (domino) e musica. A rendere possibile la riuscita dell’avvenimento anche quest’anno ci sarà il prezioso contributo di gruppi storici che da sempre hanno animato la tradizione del carnevale lavellese, come i Fasular mul’nar e l’associazione Simposio, specializzata nella lavorazione della cartapesta. Inoltre, nell’edizione 2015 – aggiungono – parteciperanno anche gli organizzatori dei festini tradizionali: “I F’st’nidd”, “Pett’la ‘ngoula”, “Zumbe ball”, “Cicoria riccia”, “La ciccia”, “R’ chiacchier”, “I solt amec” ”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lavello, preparativi per la sfilata dei Carri allegorici Lavello, preparativi per la sfilata dei Carri allegorici ultima modifica: 2015-01-29T01:39:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento