Policoro, avviati lavori di toponomastica

“Abbiamo dato una “carta d’identità” a molte abitazioni della città, grazie all’importante lavoro svolto sulla toponomastica”. Ad illustrare le iniziative messe in campo nei primi due anni dall’Amministrazione Comunale per dare decoro a molti quartieri cittadini rimasti per tanto tempo senza via e numeri civici, il consigliere comunale Giuseppe Montano (Trenta), che ha ricevuto l’incarico di seguire la toponomastica cittadina dal sindaco Rocco Leone. “Si tratta – spiega Montano – di un duplice lavoro fatto nei primi due anni e mezzo di amministrazione: il primo di ricostruzione di quanto fatto in passato e, il secondo, di ricerca storica di persone e luoghi che hanno caratterizzato l’immenso patrimonio archeologico, architettonico e culturale di cui è dotata la nostra città”. “In primo luogo, abbiamo ripreso il lavoro laddove qualcuno lo aveva lasciato 40 anni fa: si tratta delle vie della zona a sinistra di via Lido (area del cinema), dove solo nel 2014 sono state installate le targhe viarie denominate nel 1974 e mai apposte nei luoghi indicati; inoltre, alle nuove abitazioni situate nell’area di via M. D’Azeglio, sono stati consegnati i numeri civici, con lo stemma della Città di Policoro, alle vie già individuate in passato; operazioni, queste, che hanno portato alla distribuzione di circa 1.400 numeri civici, consegnando la “Carta d’Identità” a circa 700 abitazioni”. “Inoltre – prosegue Montano – grazie all’importante supporto dei membri della Consulta della Cultura, che hanno tracciato un percorso storico di notevole rilevanza intellettuale, abbiamo dedicato ai poeti lucani (Isabella Morra, Albino Pierro, Nicola Sole, Leonardo Sinisgalli e Rocco Scotellaro) le vie rimaste senza nome nella zona di via D’Azeglio e agli antichi scrittori della Magna Grecia, che hanno descritto Siris ed Herackleia nelle loro opere (Plutarco, M. Terenzio Varrone, Tito Livio, Strabone, Erodoto e M. Tullio Cicerone) l’area in via d’urbanizzazione oltre l’ospedale, che guarda all’area archeologica; nell’arco del 2015 concludere le procedure della toponomastica sarà uno degli impegni di questa Amministrazione”. “Tutta la documentazione storica raccolta – conclude Montano – potrà essere scaricata dal portale del Comune (www.policoro.gov.it) per una maggiore fruibilità alla popolazione che vorrà curiosare tra le pagine della nostra immensa storia”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Policoro, avviati lavori di toponomastica Policoro, avviati lavori di toponomastica ultima modifica: 2015-01-27T02:40:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento