Venegono Inferiore, Martino Ferro e la moglie Graziella massacrati in casa

I due anziani coniugi sono stati assassinati in provincia di Varese. Martino Ferro, un pensionato di 78 anni, sarebbe stato colpito alla testa con un corpo contundente, mentre la moglie Graziella Campiello di 76 anni, stando ai rilievi dei Carabinieri, sarebbe stata strangolata con un filo elettrico.

I due sono stati uccisi nella loro villetta in via Delle Vigne, strada secondaria che sfocia sulla Varesina a poche decine di metri di distanza dall’Esselunga di Venegono Inferiore.

Il corpo dell’uomo era nel garage, quello della donna nella camera da letto. A trovare i cadaveri della coppia è stato il figlio, che ha avvertito i Carabinieri.

Lascia un commento