Firenze, Protezione civile, approvato l’aggiornamento del piano comunale di emergenza

“Ci eravamo impegnati ad aggiornare il piano delle emergenze in anticipo e così abbiamo fatto. La sicurezza dei cittadini è una priorità irrinunciabile per questa Amministrazione”. È quanto dichiara il sindaco Dario Nardella, dopo l’approvazione nel corso della seduta odierna della giunta comunale, dell’aggiornamento del “Piano Comunale di Emergenza di Protezione Civile-Parte Generale” che inizia così l’iter per arrivare all’adozione da parte del consiglio comunale.
“Il piano in vigore scade il 31 dicembre 2015 – precisa il sindaco – ma ci eravamo impegnati a rivederlo in anticipo, cosa che abbiamo fatto. A seguire approveremo l’aggiornamento dei singoli piani settoriali relativi al rischio idrogeologico, al rischio neve e al rischio sismico. Si tratta di un grande lavoro che ribadisce come la Protezione Civile non sia un compito assegnato ad una istituzione o a un ufficio quanto piuttosto un sistema complesso, cui ognuno partecipa per la propria parte e ciascuno riceve in caso di necessità determinata da stato di emergenza”.
Il piano è infatti uno strumento indispensabile per poter attivare tutte le azioni per la tutela della popolazione: detta infatti la disciplina degli organi investiti di poteri decisionali, dalla composizione e funzionamento dell’unità di crisi fino al potere e responsabilità del sindaco quale autorità comunale di Protezione Civile che assume la direzione dei servizi di emergenza presenti sul territorio comunale e coordina i servizi di soccorso e assistenza alle popolazioni colpite.
Del piano sono parte integrante 49 allegati che descrivono le procedure che devono essere seguite dagli operatori durante le emergenze e che coinvolgono tutte le direzioni comunali individuate come titolari delle “funzioni di supporto”. Gli allegati, inoltre, rappresentano graficamente tutte le informazioni necessarie a rendere il piano di emergenza uno strumento di supporto nei momenti critici di emergenza. E nella sua compilazione, l’impianto è stato strutturato anche come risposta alle future esigenze di maggiore ampiezza territoriale che la Città Metropolitana richiede.
Parte fondamentale ed essenziale della funzione di Protezione Civile è l’aspetto relativo alla formazione e informazione della popolazione che il Comune sta sviluppando anche con l’utilizzo della migliore tecnologia. A fine dicembre è entrato in funzione Firenze Alert System, il servizio innovativo di Protezione civile predisposto per avvisare, via telefono, la popolazione in caso di emergenza che avverte tramite comunicazione telefonica di imminenti emergenze dando anche istruzioni sul comportamento da tenere. A questo si aggiunge l’App specifica che, scaricabile dal sito http://protezionecivile.comune.fi.it (disponibile anche per smartphone) dà accesso alle informazioni sulle norme di comportamento in situazione di emergenza e con cui possono essere riascoltate le comunicazioni telefoniche già inviate.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Protezione civile, approvato l’aggiornamento del piano comunale di emergenza Firenze, Protezione civile, approvato l’aggiornamento del piano comunale di emergenza ultima modifica: 2015-01-27T17:58:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento