Firenze, il 1° febbraio torna la #DomenicalMuseo

Domenica 1° febbraio torna la #DomenicalMuseo, nell’ambito della quale è confluita dal 4 gennaio scorso la Domenica del fiorentino, l’iniziativa che prevedeva ogni seconda domenica del mese l’ingresso gratuito nei Musei civici fiorentini per tutti i nati e residenti a Firenze e provincia.
Dal 2015, infatti, l’offerta di valorizzazione dei Musei Civici Fiorentini si è allineata con l’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo, estendendo la gratuità a tutti i visitatori, e dedicando di mese in mese un focus particolare su uno dei musei del circuito civico (oltre al Museo di Palazzo Vecchio, il Museo Stefano Bardini, il Museo Novecento, la Cappella Brancacci, il complesso di Santa Maria Novella e la Fondazione Salvatore Romano). Alcuni appuntamenti saranno garantiti in lingua inglese per il pubblico straniero.
La #DomenicalMuseo di febbraio dedica un’attenzione particolare ai linguaggi e alle tecniche dell’arte con una serie di attività elaborate grazie al sostegno di Giotto-FILA. Ai più piccoli, in Palazzo Vecchio, si propongono le Piccole storie di colori, mentre i più grandi potranno cimentarsi con la tecnica dell’affresco.
Il Museo protagonista di questo mese è il neo costituito Museo Novecento, dove oltre alle visite alla collezione si segnalano le attività per famiglie Time Machine e Opera d’arte totale.
Inoltre, le consuete visite per adulti – le Visite a Palazzo, i Percorsi segreti e alla sezione Tracce di Firenze in Palazzo Vecchio, al Museo Novecento e a Santa Maria Novella.
Si ricorda che per tutte le visite guidate e le attività la prenotazione è obbligatoria. All’atto della prenotazione è possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.
Senza prenotazione sono gli *accessi ai Musei Civici Fiorentini, gratuiti per tutti.
Museo di Palazzo Vecchio (orario 9/19), **Torre di Arnolfo (ingressi ogni mezz’ora in orario 10/17, ultimo accesso ore 16.30), Complesso di Santa Maria Novella (orario 13/17), Museo Stefano Bardini (orario 11/17), Fondazione Salvatore Romano (orario 10/16), Museo Novecento (orario 10/20), Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi ogni trenta minuti in orario 13.15/16.45, ultimo accesso ore 16.15)
Attenzione: le biglietterie chiudono un’ora prima dell’orario di chiusura.

*Gli accessi sono disponibili fino ad esaurimento posti per motivi di sicurezza.
**in caso di pioggia la Torre di Arnolfo resterà chiusa per motivi di sicurezza. Sarà possibile accedere al camminamento di Ronda.
Il programma è realizzato grazie al sostegno di Giotto-Fila.

Informazioni e prenotazioni

Tel. 055-2768224 e 055-2768558, dal lunedì 26 gennaio a sabato 31 gennaio dalle 9.30-13 e 14-17 (servizio non attivo la domenica mattina)

Lascia un commento