Roma, inaugurata piazza Testaccio

Roma inaugurazione Piazza TestaccioSabato 24 alle 16.30, alla presenza del Sindaco Ignazio Marino, del Presidente del I Municipio Sabrina Alfonsi, del sovrintendente Parisi Presicce e dell’assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Pucci è stata inaugurata con una festa la restaurata piazza del vecchio mercato di Testaccio.

Terminate la ripavimentazione in sampietrini e la ricostruzione della “fontana delle anfore” di Pietro Lombardi, ricollocata questa nella sua sede storica, si è conclusa la riqualificazione del cuore del quartiere. Un progetto partecipato che restituisce ai cittadini uno spazio pubblico con alberi, panchine e nuovi lampioni a led. L’intervento è stato coordinato dall’assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana e dal Dipartimento SIMU in accordo con la Sovrintendenza e il Municipio I.

La storia. Poco dopo il suo completamento intorno al 1920, piazza Mastro di Giorgio – attuale piazza Testaccio – divenne la sede di un mercato spontaneo. Nel 1926 fu indetto dall’amministrazione un concorso di progettazione per adornare l’area, vinto dall’architetto Pietro Lombardi con la fontana detta “delle anfore” per i suoi rilievi, ispirati all’oggetto simbolo del rione. Il degrado in cui versava la fontana già pochi anni dopo la sua realizzazione a causa della presenza del mercato, spinse il Governatorato nel 1935 a trasferirla nella vicina piazza dell’Emporio. Negli anni ’60 il mercato fu dotato di una struttura coperta. Con lo spostamento del mercato nella nuova sede di via Galvani è stato possibile riqualificare la piazza e ricollocare la fontana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, inaugurata piazza Testaccio Roma, inaugurata piazza Testaccio ultima modifica: 2015-01-26T12:35:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento