Modena, alla tenda la storia di Angelo Vassallo il sindaco pescatore

Sarà presentato alla Tenda di viale Molza, giovedì 22 gennaio, “Il sindaco pescatore”, il libro che racconta la vicenda umana e politica di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, in provincia di Salerno, che fu ucciso la sera del 5 settembre 2010 con nove colpi di pistola, mentre ritornava a casa in auto. I colpevoli non sono ancora stati individuati ma Vassallo, da poco eletto al suo quarto mandato come primo cittadino, era noto come il sindaco della legalità, del rispetto dell’ambiente e delle persone. All’incontro in programma alla Tenda, promosso dall’associazione L’asino che vola, interverrà il fratello Dario Vassallo che è anche autore del libro. L’inizio è alle 21; l’ingresso è libero.
Il sindaco, che era stato pescatore ed era innamorato del mare, era riuscito a trasformare il paese facendogli conquistare tra l’altro la Goletta verde di Legambiente per la qualità delle acque e il riconoscimento di Città slow da parte di Slow food.

Lascia un commento