Rozzano, indagato il consigliere regionale lombardo Massimo D’Avolio

L’esponente del partito di Renzi è indagato dalla Procura di Milano per abuso d’ufficio in qualità di ex sindaco di Rozzano. I Finanzieri hanno effettuato perquisizioni nella sua abitazione e nel suo ufficio in Regione. Da quanto è filtrato l’indagine, nella quale sono indagate altre persone, riguarderebbe una delibera relativa a una partecipata dello stesso comune dell’hinterland milanese.

Lascia un commento