Milano, la mostra Segantini chiude con 200 mila visitatori

Si è conclusa con un totale di oltre 200 mila visitatori in 4 mesi, una grandissima affluenza di pubblico, successo di critica e biglietti esauriti già da una settimana la più grande retrospettiva mai realizzata in Italia dedicata a Giovanni Segantini, uno dei più grandi pittori europei di fine Ottocento, aperta a Palazzo Reale dallo scorso 18 settembre.

La mostra ha conquistato il pubblico grazie a un percorso di oltre 120 opere, provenienti da importanti musei e collezioni europee e statunitensi, che partendo dagli esordi milanesi ha svelato il profondo legame dell’artista con la città, vera e propria patria dello spirito e fulcro della sua parabola artistica anche dopo l’avventuroso viaggio dai colli della Brianza alle montagne dell’Engadina, indiscusse protagoniste dell’opera pittorica di Segantini.

“Il grande successo della mostra dedicata a Segantini ha rafforzato l’identità culturale milanese e al tempo stesso ha confermato le scelte di politica culturale compiute da questa Amministrazione, che hanno conquistato quasi mezzo milione di visitatori in più rispetto all’anno precedente facendo crescere di circa il 40% il pubblico di tutte le mostre proposte nelle sedi espositive del Comune – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno -. Si è passati infatti dai circa 1.200mila visitatori del 2013 ai 1.650mila dei 2014, con incremento di quasi mezzo milione di persone.
Questo risultato – ha concluso l’assessore Del Corno – è il miglior viatico possibile per affrontare le impegnative sfide del programma espositivo di Expo in città 2015, che sarà presentato martedì prossimo alle ore 12 proprio a Palazzo Reale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, la mostra Segantini chiude con 200 mila visitatori Milano, la mostra Segantini chiude con 200 mila visitatori ultima modifica: 2015-01-20T01:58:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento